CONSIGLI PER UN VISO RADIOSO

Dott. Luciano Schiazza
Specialista in Dermatologia e Venereologia
Specialista in Leprologia e Dermatologia Tropicale
Via Cesarea, 17/4
16121 Genova
cell 335.655.97.70 - studio 010.590270
www.lucianoschiazza.it

  1. Coccola la pelle del tuo viso. Puliscila accuratamente ogni sera e idratala con un prodotto idoneo al tuo tipo di pelle.

  2. Fai ginnastica vascolare. Ogni sera, dopo aver lavato il viso, per un minuto, fai scivolare delicatamente sulla pelle del viso e del collo, con movimenti circolari, un cubetto di ghiaccio. La vasocostrizione indotta dal freddo e la successiva vasodilatazione aiuteranno l’ossigenazione dei tessuti.

  3. Fai ginnastica facciale. Come alleni i muscoli del tuo corpo, fai altrettanto con i numerosissimi muscoli del tuo viso.

  4. Proteggi la pelle dal sole e dall’inquinamento ambientale.

    • Usa sempre una crema protettiva contro il sole con un fattore di protezione non inferiore a 20: sempre significa applicarla non solo quando si è al mare o in montagna, ma tutti i giorni prima di uscire di casa, per andare al lavoro, per andare a fare la spesa, quando si esce sul davanzale a stendere la biancheria. Sempre, con ogni condizione climatica, sia che ci sia il sole sia che piova o nevichi. Deve diventare una abitudine “automatica”.

    • Inquinamento ambientale. Vivere in città significa essere immersi in un contenitore in cui tantissime sostanze nocive attentano alla nostra salute. La pelle non sfugge, è in prima linea. Utilizziamo una crema idratante da giorno che contenga antiradicali liberi e puliscila con cura alla sera. Assumi prodotti antiradicali liberi anche per via orale.

  5. Non fumare. Il fumo danneggia la circolazione, introduce miliardi di radicali liberi, la pelle diventa giallastra, opaca, tappezzata di rughe, soprattutto attorno alla bocca e agli angoli esterni degli occhi (le zampe di gallina).

  6. Non abusare degli alcolici. L’eccesso di alcool invecchia la pelle del viso che appare segnata dalle rughe, è cadente, senza elasticità, di colore giallastro o grigio-bluastro.

  7. Bevi almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. Il tuo corpo e la tua pelle devono essere “irrigate” quotidianamente in maniera adeguata: un litro e mezzo d’acqua al giorno è la dose giusta.

  8. Mangia sano. Frutta e verdure debbono essere di stagione e far parte sempre della dieta quotidiana. Non dimenticare i legumi. Favorisci i cibi semplici rispetto alle ricette elaborate. Condisci sempre con olio extravergine di oliva.

  9. Dormi a sufficienza. Il sonno è ristoratore. La nostra pelle si rilassa e abbandona le tensioni della giornata.

  10. Dormi nella giusta posizione. Per evitare la formazione delle rughe occorrerebbe dormire sulla schiena. Ciò per evitare la formazione di quelle antiestetiche rughe che si formano sulle guance o sulla fronte quando si dorme sul fianco o a pancia in giù.

  11. Non dormire sempre nella stessa posizione. Si eviteranno “le rughe da sonno” sulle guance.

  12. No  a diete “crash”. Se vuoi dimagrire, affidati sempre ad un dietologo che ti insegni a mangiare correttamente e a perdere peso gradualmente. Non affidarti a pillole “miracolose” che escludono la nostra volontà. Imparare a “mangiare bene” è la migliore assicurazione per mantenere il peso desiderato per sempre.

  13. Usa gli occhiali  da sole. Oltre a proteggere i nostri occhi, non li “strizzeremo” al sole ed eviteremo che si formino quelle fastidiose rughette agli angoli degli occhi.

  14. Evita lo stress. Facile a dirsi, più difficile a realizzarsi. E’ vero. Ma è una condizione che bisogna acquisire con fermezza e convinzione. Non diamo per scontato “tanto la mia vita è questa”. Pensiamo positivo, guardiamo al futuro non come a qualcosa di ineluttabile ma a qualcosa che noi possiamo plasmare. Afferriamo le piccole gioie che la vita può regalarci. La convinzione in noi stessi può farci scoprire qualità inaspettate.