English version

Pigmentazione delle dita del neonato

Dott. Luciano Schiazza
Specialista in Dermatologia e Venereologia
Specialista in Leprologia e Dermatologia Tropicale
Via Cesarea, 17/4
16121 Genova
cell 335.655.97.70 - studio 010.590270
www.lucianoschiazza.it

Pigmentazione
Pigmentazione

Nel periodo neonatale e nei primi mesi di vita sulla cute di alcuni bambini si possono osservare alcune variazioni delle caratteristiche della pelle, a carattere benigno e fisiologico.

La pigmentazione periungueale della parte dorsale dell’ultima falange delle dita della mani è di solito un tratto caratteristico dei soggetti di cute scura o nera. Recentemente però sono stati segnalati dei casi che interessano bambini di etnia caucasica.

Questa pigmentazione, benigna e asintomatica, che spesso allarma i genitori, è simmetricamente distribuita su entrambe le mani. La cute è normale e l’intensità della colorazione è variabile da lieve ad intensa ( da un marrone chiaro ad un ocra). Solitamente appare tra il primo ed il sesto mese.

L’origine è sconosciuta.E’ probabile che le colorazioni più chiare sfuggano all’osservazione. La casistica in letteratura indica una progressiva attenuazione del colore entro il 2 anno di età. La medesima pigmentazione si può osservare sulle dita dei piedi.