English version

LIPOTROFIA LOCALIZZATA

Fossetta da accavallamento gambe

 

Dott. Luciano Schiazza
Specialista in Dermatologia e Venereologia
Specialista in Leprologia e Dermatologia Tropicale
Via Cesarea, 17/4
16121 Genova
cell 335.655.97.70 - studio 010.590270
www.lucianoschiazza.it

lipotrofia localizzata lipotrofia localizzata< lipotrofia localizzata

La lipoatrofia localizzata comprende un gruppo di atrofie del tessuto adiposo che non si accompagnano a processi infiammatori:

  • la lipoatrofia semicircolare, caratterizzata da depressioni disposte orizzontalmente a banda sulla superficie antero-laterale di una o entrambe le cosce, con cute di aspetto clinicamente normale 
  • le lipoatrofie conseguenti a trauma, pressione o iniezione di farmaci.

Il caso descritto si riferisce ad una giovane donna che non presentava all’anamnesi malattie sistemiche quali panniculiti, diabete, connettiviti, iniezioni di cortisonici, antibiotici.

lipotrofia localizzata lipotrofia localizzata

A livello di entrambe le cosce, in posizione posteriore, si osservavano delle depressioni orizzontali a banda, con cute sovrastante di colore e consistenza normali, asintomatiche.

Durante la sua giornaliera  attività in ufficio, sedeva su di una seggiola di plastica dura ed aveva l’abitudine di accavallare le gambe, alternandole.

Le depressioni corrispondevano esattamente al duro bordo della seggiola dove la coscia veniva compressa dalla gamba accavallata. Tale pressione creava una involuzione del tessuto adiposo simile a quello della lipoatrofia semicircolare.

Tale quadro clinico ha un significato puramente estetico.

Le depressioni si sono gradualmente risolte cambiando seggiola ed evitando di accavallare le gambe.